Employees Rising

di Rosanna Del Noce Venerdì 06 Giugno 2014 è stata presentata a Milano l’illuminante indagine realizzata da Weber Shandwick, multinazionale leader nel settore delle relazioni pubbliche.

L’indagine Employees Rising: Seizing the Opportunity in Employee Activism è stata effettuata con un sondaggio online su un campione di 2.300 dipendenti d’azienda di 15 diversi paesi del mondo.

Lo studio, focalizzandosi sul fenomeno dell’attivismo in rete dei dipendenti, indica a CEO, Social Media e HR Manager quali sono le leve per intercettare l’evoluzione di questo fenomeno e beneficiare di questo nuovo trend.

social-banner

Il report ha finalmente fatto emergere la mappa delle innumerevoli possibilità offerte alle aziende dai loro stessi dipendenti che con una partecipazione più o meno attiva sui social media possono favorire il brand engagement e la qualità della presenza di un’organizzazione nella dimensione 2.0.

Dalle dichiarazioni degli intervistati emerge infatti che:

il 43% pubblica sui social media contributi video, messaggi ed immagini inerenti all’azienda per cui lavora

il 33% ha pubblicato e condiviso un commento positivo sulla propria azienda

l’11% ha invece condiviso dichiarazioni critiche e commenti negativi sull’azienda

il 10% ha condiviso sui social media commenti o contributi di cui si è poi pentito.

Questi primi dati confermano l’immenso potenziale in rete dei dipendenti. Un patrimonio di advocacy che, se ben ingaggiato, può rappresentare la voce e lo strumento più prezioso nella nuova economia di mercato 2.0.

Nel mio libro “CoEvoluzione 2.0 e Risorse Umane”, pubblicato da Franco Angeli Edizioni nella collana HRCommunity e presentato a conclusione dell’evento Employees Rising, sono descritti i concetti e i modelli operativi per la gestione del potenziale HR in rete.

Come ho infatti avuto modo di affermare durante l’incontro, l’evoluzione in corso ha cambiato le matrici culturali, relazioni e cognitive del mercato. Questi cambiamenti hanno segnato anche le nuove modalità di partecipazione dello staff di molte aziende. Questo potenziale può sicuramente diventare la rete dei connettori che veicolano online i messaggi che un’organizzazione vuole far arrivare all’esterno. Ciò, come ho precisato, è possibile solo se allo staff viene innanzitutto riconosciuto il ruolo sia di “segnalatori” di quelle correnti che guidano i comportamenti degli utenti/consumatori in rete che di “cocreatori” dei contributi da condividere e diffondere.

employees-rising-workforce-activism-spectrum

“Internet e i social media, afferma Linda Bulgheroni, managing director di Weber Shandwick, stanno cambiando le regole della comunicazione, restituendo ai dipendenti una voce amplificata. Questo è particolarmente vero per gli italiani, una popolazione che fa ampio uso dei social media – il 92% degli intervistati italiani ha un profilo sociale personale vs l’88% della media europea. Se paragoniamo i dati dell’indagine relativi al mercato Italia con quelli dell’Europa, ci colpisce infatti un potenziale di advocacy ancora più grande nel nostro Paese (36% di dipendenti PreAttivi vs 32%), ma tuttavia è inferiore la percentuale di proattivi, cioè quelli che già compiono tutte le azioni possibili di supporto all’organizzazione: 12% vs 18% europeo. Se consideriamo poi la situazione del mercato italiano – il 92% degli intervistati italiani contro il 84% degli europei dichiara di aver assistito recentemente a grossi cambiamenti sul posto di lavoro – si evince che in Italia ci sia un’urgenza maggiore di presidio del fenomeno, ma anche maggiori opportunità di intervento”.

L’evoluzione del mercato sta decretando il ruolo centrale di una collaborazione sinergica tra il dipartimento HR e coloro che, come Weber Shandwick, vogliono occuparsi sapientemente di Brand e Online Reputation.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: